UPIM: una gradita novità ai Giardini di Jesolo

 In Evidenza

Oggi ti diamo un valido motivo in più per venire a trovarci perchè, il 26 giugno scorso, ha aperto un nuovo punto vendita, il negozio UPIM.

Si tratta di un marchio che ci ha accompagnati fin dall’infanzia, affermato, che appartiene al nostro ieri, soddisfa il nostro oggi ed è proiettato verso un confortevole domani.

Ogni volta che entri trovi qualcosa che ti manca. Un capo d’abbigliamento, della biancheria intima, un accessorio utile.

E, perchè no, un particolare d’arredo che regala un tocco di classe e personalità alla tua abitazione.

Da UPIM, oltre alla convenienza e ai saldi, sono esposte collezioni che ben si adattano a tutte le tue esigenze, dalla moda giorno alle occasioni per essere al top.

Dall’abbigliamento sportivo alla moda mare c’è tutto un universo da scoprire.

Per non parlare del settore che si prende cura di chi vuole sottolineare (o celare) le proprie forme.

E una scelta indovinata di accessori, tra borse, cappelli, foulard e sciarpe.

Se vuoi essere trendy anche in casa, anche per fare dei sogni in tutta eleganza, allora l’intimo e l’abbigliamento per la notte ti saranno sicuramente d’aiuto.

 

La moda targata UPIM: donna, uomo e bambini

Quello che abbiamo detto finora si presta bene sia alle donne che agli uomini, ma c’è molto anche per far contenti i bambini.

A iniziare dai completini per neonati alla moda bimbi e ragazzi.

UPIM li accompagna nei vari momenti della crescita, proponendo capi pratici, indossabili e che si possano lavare facilmente.

In esposizione anche tutto ciò che ti serve per un’estate al top e, visto che siamo a Jesolo, per goderti le lunghe giornate in spiaggia.

Costumi, teli mare, accappatoi, top, canotte, copricostume, borse capienti oppure zaini, per essere pratico e performante, in ogni occasione.

Per concludere, quando entri da UPIM puoi anche scegliere qualche particolare d’arredo, come la biancheria da letto, da bagno e da cucina.

Tante soluzioni convenienti anche per personalizzare i tuoi spazi all’aperto.

 

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment