Ti piacciono i capelli raccolti?

 In Evidenza

Raccogliere i capelli è un modo pratico per apparire ordinata ed elegante. Molte di noi ricorrono alla classica coda di cavallo o allo chignon esclusivamente quando non hanno avuto il tempo di lavare i capelli ma, in realtà, ci sono moltissime acconciature fantastiche per trasformare la propria chioma e avere un aspetto chic.
Chiedilo allo smart staff di MHair Parrucchieri e, oltre a una fantastica messa in piega oppure alla tinta, ti verranno suggerite anche delle idee per raccogliere i capelli in maniera speciale e che sorprenderà te e le persone che ti incontrano.

Bastano pochi momenti, elastici e delle forcine

Se hai un po’ di manualità, non sarà difficile realizzare code, trecce e raccogliere i capelli con degli chignon che ricordano i mitici anni ’60. I capelli non saranno più in disordine e tu avrai una splendida coda, alta oppure bassa, o una treccia nelle mille varianti possibili, ottenendo effetti sempre sorprendenti.
Ariana Grande, per esempio, ama la coda alta che è adatta a tutti i tipi di capelli. Può essere fissata con gel, olio oppure lacca e puoi mettere anche degli accessori per distinguerti. Chi la fa spesso sa anche che la coda alta, se ben tirata, può dare perfino un effetto lifting che minimizza le palpebre cadenti e stira la pelle del viso.
Per crearla nel modo migliore è necessario posizionarla in un posto preciso della testa e che si scopre guardandosi di profilo allo specchio. Ti stai specchiando? Perfetto ora posiziona il pettine all’altezza del mento e lo muovi in obliquo facendogli toccare il centro dell’orecchio e, da lì, arrivare a un punto del vertice della testa. Quello è il punto esatto da dove deve iniziare la coda.
Un’ultima dritta: per realizzarla nel migliore dei modi sarà bene attendere almeno un giorno da quando li hai lavati, perchè se sono troppo puliti diventano elettrici e farai più fatica a farli aderire alla testa.

 

 

Post suggeriti

Leave a Comment