Spremuta di melagrana: una bevanda salutare

 In Evidenza
La spremuta di melagrana detta anche melograno, nome che sta a indicare anche l’albero, è ricchissima di proprietà benefiche. Ma non è tutto, è anche molto buona oltre che salutare.
Per questo motivo il Central Bar propone la spremuta preparata al momento, per non perdere alcuna delle proprietà del frutto.

Quali sono le qualità della spremuta di melagrana?

Prima di tutto le vitamine, i sali minerali e gli antiossidanti. Tutte sostanze che contrastano l’invecchiamento delle cellule del nostro corpo causato dai radicali liberi.

In pratica la melagrana ci protegge, rafforzando l’attività della mucosa gastrica e la funzionalità del sistema cardiocircolatorio.

 

Come è arrivato in Italia l’albero del melograno

E’ giunto in Italia dalla Persia, importato dai Romani mentre imperversavano le guerre puniche. Per questo motivo, il suo nome botanico è ancora Punica Granatum.

Nell’antichità la corteccia veniva usata per le sue proprietà astringenti e disinfettanti, antiemorragiche e toniche. Si tratta, inoltre, di un vermifugo eccellente.

Mentre al giorno d’oggi il succo ha proprietà benefiche per il cuore e i vasi sanguigni. Contribuisce a proteggere il corpo dall’arteriosclerosi, dal colesterolo e dal diabete.

E’ un antiossidante straordinario.

Il succo si ottiene spremendo i chicchi contenuti che sono ricchi di vitamina A, del complesso delle vitamine B, della vitamina C. Oltre che di tannini.

I flavonoidi proteggono le cellule dall’azione ossidante dei radicali liberi, contrastandone l’invecchiamento.

La spremuta aiuta a controllare i livelli di colesterolo e di zuccheri nel sangue.

 

La spremuta di melagrana al Central Bar

Con la qualità che già contraddistingue le altre proposte, dal caffè squisito alle preparazioni snack alla piastra, anche la spremuta è una delizia da provare.

Se vuoi iniziare la giornata con una scorpacciata di vitamine, prova la spremuta di melagrana fresca. Ha un sapore squisito e in più fa bene, cosa vuoi di più? Ottima anche come aperitivo analcolico, oppure con un po’ di Prosecco aggiunto, dà sempre tanta gioia al palato.

 

 

 

 

 

Recent Posts

Leave a Comment