Settembre: lavori da fare in giardino

 In Uncategorized

Questo è uno dei mesi più importanti per l’orto, il giardino e gli alberi da frutta. Fornendovi di tutto il necessario presso Brico Ok, potrete affrontare ogni intervento con gli attrezzi adatti. Ciò che è necessario a settembre è mettere le basi per far sì che le piante si sviluppino nel modo migliore e arrivino pronte alla prossima primavera. Visitando giardini e orti botanici si potranno trarre degli ottimi spunti e ammirare le fioriture prima della stagione fredda.

L’attività in giardino

Necessario annaffiare e concimare, prima di tutto, controllando le infestanti. Bisogna inoltre rimuovere le piante annuali e raccoglierne i semi per metterli a dimora l’anno prossimo.
Anche il tappeto erboso deve essere curato e concimato, pensando, se necessario, alla risemina e al diserbo. A settembre si può anche preparare un nuovo tappeto erboso, in modi che quando arriverà l’inverno l’erba sia già sviluppata. Ed è anche il momento giusto per pensare alle bulbose che fioriranno in primavera. Il terreno per queste piante dovrà essere sciolto e soffice. Se dovete dividere le perenni oppure preparare talee questo è il momento giusto. Potete anche mettere  a dimora nuovi arbusti, alberi e piante.

La potatura e i semi

Bisogna, prima di tutto, togliere gli steli floreali e i rami con fiori appassiti. E poi è la volta delle siepi sempreverdi che devono essere accorciate e ripulite. Per operare sulle siepi, c’è tempo fino a novembre.
All’inizio dell’autunno ci si può rifornire di semi, raccogliendoli dal nostro giardino o chiedendoli ai nostri vicini. Bisogna capire, inoltre, per quanto tempo sono fertili i semi che abbiamo preso, alcuni resistono anche per anni. I semi che andranno messi a dimora la prossima primavera, dovranno essere essiccati al sole e poi spolverizzati con fungicida per evitare le muffe.

Recommended Posts

Leave a Comment