Quale divano fa per te?

 In Evidenza

La parola divano deriva dal turco “diwàn”, quanti di voi lo sapevano? In realtà con questa parola si usava definire una semplice panca di legno imbottita e con i braccioli.

Invece oggi per divano intendiamo un mobile fondamentale nell’arredo del nostro living, per questo motivo scegliere quello adatto a voi è molto importante.

In questo vi viene in aiuto JYSK, sia con l’assortimento che con le offerte. Anche in questo periodo, infatti, il volantino vi propone più idee a prezzi imbattibili.

Per trovare il divano ideale bisogna, non solo considerare le vostre preferenze estetiche ma anche la funzionalità.

Prima di tutto va considerato lo spazio disponibile, oltre al numero delle persone che compongono la famiglia. E poi l’utilizzo che fate solitamente del divano.

Infine non dimenticate di fare attenzione allo stile del vostro arredo, in modo che sia compatibile con gli altri mobili. E poi qualità come comodità, resistenza oltre alla praticità d’uso.

Nell’evenienza che lo spazio sia poco si sceglierà un divano a due posti, se non due comode poltrone.

 

Le misure sono importanti

Se pensiamo a un divano a due posti standard, stiamo parlando di queste misure: da 150 a 185 cm con 90 cm circa di profondità, ma se ne trovano anche con una profondità inferiore.

Passando a un tre posti, la larghezza misura almeno 200 cm.

Se invece lo spazio disponibile è parecchio, allora esagerate con le misure e potete aggiungere anche una penisola. O anche optare per un divano angolare, se non acquistare due divani da posizionare uno di fronte all’altro.

Volendo, se lo spazio del living è ampio, il divano può diventare anche un elegante divisorio tra sala da pranzo e zona relax.

In questo caso lo schienale del divano sarà rivolto verso il tavolo da pranzo.

Infatti i divani possono trovare posto addossati alle pareti oppure al centro del salotto.

 

 

 

 

 

 

 

 

Post suggeriti

Leave a Comment