Palline fai da te per l’albero di Natale

 In Evidenza

Spesso la fretta ci induce ad acquistare tutto al volo senza pensarci troppo mentre le palline fai da te sono tra le migliori.

Sì perchè oltre trascorrere del tempo stimolando la creatività vostra e dei bambini, otterrete delle palline originali e uniche.

Per esempio quelle retrò in feltro che, oltre al tessuto, ad ago e filo, richiedono delle forbici. Servono per ritagliare le forme colorate, come piccoli omini di marzapane, pupazzi di neve, stelle, alberelli e renne.

Poi le potrete rendere ancora più originali con colla glitter, perle e paillettes.

Palline fai da te in fimo

Un altro materiale molto duttile è il fimo con il quale si possono fare delle riproduzione di dolci, come piccole fette di torta oppure cioccolatini glassati.

Basta appallottolare del fimo marrone e creare delle palline più piccine di fimo bianco schiacchiate da modellare come fosse glassa, sopra alla pallina marrone.

Si possono fare anche delle ciliegine rosse con le foglie verdi da aggiungere alla pallina.

Al termine si passa dello smalto trasparente che funziona da fissante e si lascia asciugare per qualche ora, prima di appenderli all’albero.

Il patchwork per l’albero di Natale

Un’altra idea riguarda le palline patchwork realizzate con sfere di polistirolo e avanzi di stoffa, nastri di raso.

Per realizzarle avete bisogno di forbici, spilli, colla vinilica e, nel caso le voleste morbide, anche l’ovatta per riempirle.

I materiali per il vostro fai da te, li trovate da Brico Ok, per esempio la colla vinilica e tanto altro.

Come si fanno le palline patchwork? Disegnate una forma geometrica con una matita, per avere un’idea di quali spazi riempire con le stoffe diverse. I segni vanno incisi con la lama della forbice, così da avere delle scanalature nel polistirolo.

Fissate i ritagli di stoffa sul polistirolo servendovi degli spilli da sarta e tenendo la stoffa ben tirata sulla pallina.

Le giunture tra un ritaglio e l’altro sono coperte con nastri di raso da attaccare con gli spilli ma anche grazie alla colla vinilica.

Sopra alla pallina, un’asola vi sarà utile ad appenderla all’albero.

 

 

 

 

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment