Organizzare una casa piccola: i consigli di base

 In Evidenza

Continua il nostro viaggio per scoprire come organizzare una casa piccola, in modo che sia pulita, ordinata e accogliente.

Si sa che in una casa piccola c’è un numero esiguo di stanze e pure queste sono di dimensioni contenute.

Ed è per questo motivo che, alla base di tutto, c’è il concetto di multifunzionalità. Ogni stanza, cioè, deve avere più di una funzione.

In ogni ambiente si possono svolgere attività differenti.

Per esempio il salotto che triplica il suo valore, diventando anche ingresso e cucina, oppure angolo cottura.

E non è ancora tutto, perchè può essere interpretato anche come stanza di gioco per i bambini.

Il bagno, lo sanno in tanti, nelle case piccole può essere anche una lavanderia funzionale, dove lavatrice e asciugatrice sono impilate. Oppure sono comprese in un unico elettrodomestico che soddisfa i due utilizzi.

Per arrivare a un’organizzazione efficiente, insomma, bisogna tenere conto della potenzialità multifunzionale di ogni spazio a disposizione.

 

Organizzare una casa piccola sfruttando ogni angolo

Se vuoi diventare una persona che dispone di una casa efficiente e organizzata, devi esaminare con attenzione ogni angolo.

Studia ogni spazio e trasformalo in modo utile. Per esempio inserendo armadi, ripostigli, mensole oppure scaffali.

Chi è pratico e sa come destreggiarsi in mini-case, potrà spiegarti che anche gli spazi più in alto possono diventare un’utile risorsa.

Puoi usarli infatti per riporre lì ciò che utilizzi di meno.

Non stiamo affatto dicendo che ci devi stipare tutto ciò che inutile, che sia chiaro. L’inutile va eliminato drasticamente per vivere bene in spazi ristretti.

Per avere delle idee, entra in un punto vendita JYSK dove troverai mobili da interpretare secondo il tuo stile personale. E che ti aiutano parecchio nel caso tu viva in un appartamento piccolo.

E così sarai in grado di trasformare la tua abitazione in un nido accogliente e super organizzato!

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment