Occhiali: come pulirli?

 In Evidenza

Tutti coloro che hanno occhiali da vista lo sanno bene, ogni tanto, anzi spesso, le lenti necessitano di cure. Così come capita per gli occhiali da sole. New Ipervision Optic Store è un punto di riferimento anche in questo caso: il personale qualificato saprà darti le indicazioni migliori.

Partiamo dunque dal presupposto che se le lenti non sono pulite perfettamente, gli occhiali non funzionano bene e ci si vede assai peggio. Se manca la trasparenza, accade che lo stress visivo affatica gli occhi. Lenti sporche e appannate fanno male il loro lavoro.

Se le lenti sono sporche, sia che si tratti di monofocali oppure progressive, possono provocare danni alla vista per una cattiva messa a fuoco di ciò che ci circonda. In più, prendendosene cura nel modo corretto, la loro durata aumenta nel tempo.

Polvere, pioggia, smog, impronte delle dita…

Questi sono i motivi principali per i quali le lenti si sporcano con maggiore facilità. Quindi è necessario pulirle tutti i giorni ma, attenzione, perchè bisogna saperlo fare bene altrimenti si rischia di strisciarle e graffiarle.

La pezzuola che viene inserita nella confezione va usata per una pulita rapida o per eliminare eventuali e fastidiosi aloni. Ma se è sporca, non serve a un granchè. Va lavata con sapone neutro, sciacquata e lasciata asciugare bene prima di adoperarla ancora.

Come pulire gli occhiali sporchi

Quando c’è bisogno di una pulizia più profonda, esistono degli spray appositi che servono a eliminare grasso, unto, ditate e qualsiasi altro tipo di sporco e li proteggono per un po’ di tempo.
Oppure, in alternativa si può ricorrere al fai da te con acqua tiepida e un goccio di sapone liquido neutro per le mani o per i piatti, facendo attenzione di strofinare sempre dolcemente.
Non è il caso di asciugare gli occhiali con carta, bensì con cotone morbido. A questo punto, tornerà utile la pezzuola per togliere eventuali aloni rimasti.

Recommended Posts

Leave a Comment