Murrine e Millefiori

 In Evidenza

Oggi raccontiamo una storia tratta da quelle postate dalla Fondazione Musei Civici di Venezia, che aderisce alla campagna nazionale #IoRestoaCasa. I musei entrano nelle case con racconti, giochi e opere. Un’occasione di svago e di accrescimento culturale, proposto in modo piacevole e accessibile a tutti.

La storia del vetro di Murano

Sappiamo che la storia del vetro è antichissima, dalle origini siriane all’utilizzo nel corso dell’Impero Romano, durante i vari secoli successivi fino all’epoca del design attuale. La storia del vetro di Murano nasce nel periodo intorno all’anno Mille e già nel XIV secolo nell’isola sono attive già 12 vetrerie. Nella metà del Quattrocento il vetro di Murano è al top, quando, per esempio, Angelo Barovier ha l’idea di inventare il vetro cristallino. Perciò, nel corso del Cinquecento, si moltiplicano le decorazioni a mano libera, incisioni a punta di diamante, filigrane e vetro ghiaccio. Durante il Seicento i vetrai di Murano viaggiano e producono all’estero, perciò si parla di vetri “à la façon de Venise” (alla maniera veneziana). Nel secolo seguente, il Settecento, si sviluppa una concorrenza molto forte, anche se la creatività veneziana si continua a distinqguere con il vetro opalino, giusto per fare un esempio. Verso la metà dell’Ottocento le vetrerie muranesi sono un trionfo di capolavori che, nella loro lavorazione, uniscono tecniche antiche alla fantasia innovativa.

Il vetro murrino

Questo tipo di vetro ha una storia antica e nel Museo del Vetro di Murano si trova un percorso che ne racconta le origini e lo sviluppo nel tempo. Una tradizione che continua anche oggi riproducendo famose opere d’arte, flora e fauna. Si utilizza la composizione a freddo, grazie a canne sottili “millefiori” che si accostano fino a comporre il disegno. Poi vengono riscaldate e tirate finchè l’immagine diventa una miniatura. Alla fine vengono affettate. Tra i principali maestri: Luigi Moretti (produzione di fine Ottocento) e Mario e Antonio Dei Rossi (dal 1989 in poi).

Recent Posts

Leave a Comment