L’impeccabile tavola del veglione di Capodanno

 In Evidenza

Quest’anno sarà minimal, di gusto nordico, con decorazioni essenziali ma impeccabili. Classiche oppure originali, che possano sorprendere i propri ospiti e da rendere indimenticabile l’intera serata.
Il menù è una componente fondamentale ma non basta scegliere o cucinare cibi deliziosi e scegliere vini all’altezza. Fondamentale è aggiungere il proprio gusto e fare in modo che tutto ciò che avete preparato rispecchi la vostra personalità.
Per avere delle buone idee, una visita da JYSK è l’ideale! Lo staff saprà aiutarvi durante la scelta di centrotavola originali, segnaposto raffinati e accessori che vanno posizionati tra piatti e bicchieri.
Ovviamente la selezione dovrà essere abbinata al tema che avete pensato per il veglione. Anche se ci sono delle regole universali.

La tovaglia del cenone del 31 dicembre

Non occorre che sia particolare, potrebbe essere anche una bella tovaglia bianca, meglio se vintage con i ricami. In questo modo potrete giocare con le tinte delle decorazioni, tra rosso, oro, argento e blu. A iniziare da sottopiatti e tovaglioli.
Se si tratta di un cenone in stile easy, poco impegnativo e senza dress code super elegante, al posto della tovaglia potranno esserci dei runner colorati, magari simpatici, con le scritte in tema con le “winter holidays” e il riferimento al 31 dicembre.
E poi il centrotavola: sarà raffinato e potrà contenere oggetti che vi piacciono, anche cibo, volendo, tipo una selezione di vari tipi di frutta secca.

 

 

 

Post suggeriti

Leave a Comment