Le micro tendenze e la moda

 In Evidenza

Il nostro stile di vita, nel corso di quest’anno, è cambiato notevolmente. Anche nell’ambito della moda si sono iniziate a diffondere una serie di micro tendenze che riguardano un capo piuttosto che un altro.

Per esempio, quante volte avete notato ai piedi delle signore anche in piena estate gli stivali texani? Ecco in questo caso si può proprio parlare di micro tendenza.

L’attenzione dei designer e dei maggiori brand si focalizza anche su queste piccole correnti di pensiero trendy e include i capi top, cercando di prevedere quali saranno le tendenze e gli hashtag relativi a quei capi e agli accessori che faranno furore durante la stagione successiva.

Insieme a Zebra a Puà diamo un’occhiata a come ci vestiremo durante l’autunno e l’inverno.

Il cambio di tendenza

L’attenzione e l’interesse delle passerelle, al di là delle originali proposte della haute couture, è concentrato su ciò che indosseremo giorno dopo giorno.

Infatti ciò che i designer presentano oggi è più portabile, adatto a tutti i momenti della giornata.

Uno dei must della prossima stagione sarà dunque la praticità e la portabilità degli abiti. Dall’interesse per un accessorio, come le sneakers colorate, si passa di nuovo a dare ai capi d’abbigliamento la loro importanza.

Saranno abiti che sottolineano la femminilità, in cui confluiscono varie culture e dove gli stereotipi non esistono quasi più. Insomma il prêt-à-porter torna ad avere la giusta importanza.

Anticipiamo le prime idee che spuntano dalle passerelle: il ritorno dei bomber esagerati, dei giubbotti corti in ecopelle con le zip e della moda di infilare i pantaloni dentro agli stivali.

I fiori? Quelli non spariscono e li troveremo ancora stampati sugli abiti, abbiamo bisogno di ritrovare un contatto con la natura e anche la moda lo ha compreso bene.

Post suggeriti

Leave a Comment