L’anguria è il frutto dell’estate e mangiarla ci fa bene!

 In Evidenza

Succosa, colorata, gustosa e freschissima. L’anguria racchiude in sé l’estate ed è perfetta per rinfrescarci durante le giornate più calde, pronta a rallegrare qualsiasi festa, grazie alla sua versatilità che la rende protagonista di molte ricette da mangiare e da bere. All’IperTosano,  presso il settore ortofrutta, trovate diverse versioni di questo frutto delizioso.

Perché l’anguria ci fa bene?

Finalmente un cibo che ci piace tanto apporta anche benefici al nostro organismo. Prima di tutto ci aiuta a recuperare i sali minerali che perdiamo sudando. L’anguria, composta al 95% di acqua è rossa grazie a un antiossidante, il licopene, e rinforza il nostro sistema immunitario. Ha proprietà antifiammatorie, migliora l’aspetto della nostra pelle e dei nostri capelli, combatte la ritenzione dei liquidi aiutando la circolazione, depura l’organismo e rende più solide le ossa. La sua polpa contiene le vitamine A e C, oltre a potassio, fosforo, magnesio e citrullina, un amminoacido utile per l’equilibrio della pressione e per le arterie. I carotenoidi, di cui è ricca, combattono i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. E, per concludere, un aspetto a cui, abitualmente, prestiamo particolare attenzione: l’anguria contiene pochissime calorie! Essendo ricco di acqua, questo frutto é spesso inserito nelle diete ipocaloriche.

Le ricette

In Sicilia la utilizzano nel gelo di anguria o “mellone”, un dolce tipico che si prepara con il succo e viene profumato con essenza al gelsomino e cannella, unendo delle gocce di cioccolato che somigliano ai semi oppure pezzettini di zucca candita. Altre idee: il sorbetto, il frullato, il gazpacho, i ghiaccioli, la granita da accompagnare con la panna montata. A parte i dolci, può essere una buona idea inserirla nell’insalata mista, oppure servirla come antipasto insieme a feta o altri tipi di formaggio cremoso; c’è chi la aggiunge tra gli ingredienti della pizza.

Post suggeriti

Leave a Comment