La peperonata: un capolavoro in tavola

 In Evidenza

I nostri orti sono ricchissimi di peperoni in questa stagione perciò perchè non preparare una saporita peperonata? Tra l’altro questi colorati ortaggi, che trovate freschi nel banco ortofrutta dell’IperTosano, sono perfetti soprattutto d’estate, perchè hanno il potere di reintegrare l’acqua nel nostro organismo. Infatti sono composti per il 92% di acqua e contengono sali minerali come potassio, magnesio, ferro, calcio e fosforo.

Inoltre i peperoni, in particolare quelli rossi, possiedono una quantità di vitamina C quattro volte superiore agli agrumi che contribuisce ad accrescere la resistenza alle infezioni. Sono ricchi anche di vitamina A, del gruppo B, E, J, K.

Come preparare una buona peperonata

Si prende un kg di peperoni colorati (le nonne suggeriscono quelli con 4 punte che sono più dolci), 500 grammi di pomodori da sugo, 1 cipolla grande, olio extravergine d’oliva e sale.

Dopo aver lavato, aperto e pulito bene i peperoni, togliendo i semi e le parti bianche interne, li tagli a tocchetti o listarelle, come preferisci. Affetti la cipolla e la fai soffriggere in una padella o pentola capiente, dove poi aggiungerai i peperoni. Cucini a fuoco lento per circa 15 minuti, la pentola dovrà essere chiusa con il coperchio e, poi via il coperchio per far asciugare il tutto, per circa 7-8 minuti o comunque fino al raggiungimento della cremosità che preferisci. I pomodori sono un extra. A chi piacciono, vanno schiacciati e aggiunti ai peperoni prima di cuocerli. Per concludere aggiungi il sale, quanto basta.

 

 

 

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment