In quale posizione ti piace dormire?

 In Evidenza

Il riposo notturno è fondamentale, qualsiasi sia il tuo stile di vita. Quindi è importate dormire bene e scegliere un letto comodo con un materasso adeguato, proprio come quelli che trovi esposti all’interno del punto vendita JYSK di Jesolo.
In base alla posizione in cui ti piace dormire, esiste un materasso più indicato per te. Vediamo quale.

Ti piace dormire su un fianco?

Non ci crederai ma è la posizione preferita dalla maggior parte delle persone. C’è da dire però che questo tipo di posizione accresce fino a ben sette volte il peso che il tuo corpo esercita su alcuni punti di pressione come, ad esempio, le spalle e i fianchi. Questa è la ragione per cui chi ama questa posizione, che ricorda quella fetale, dovrebbe scegliere un materasso che supporti e dia sollievo a questi punti di pressione. Perciò il più indicato per chi è solito dormire su un fianco è quello in memory foam.

Il materasso ideale per chi dorme a pancia in sù

Chi preferisce dormire supino necessita di un sostegno efficace, indicato per aiutare la parte inferiore della colonna vertebrale. Seguendo la forma naturale della schiena, a livello lombare si vede una sorta di curva e, per questo motivo, chi dorme a pancia in sù deve trovare un materasso che supporti la parte bassa della schiena, rilassandone i muscoli e rispettando la forma della colonna vertebrale. Non deve essere nè troppo soffice, nè troppo rigido e quindi il materasso in schiuma più indicato sarà medio-rigido.

Se dormi a pancia in giù

Chi sceglie di dormire prono ha necessità differenti rispetto a chi, di notte, si posa su un fianco o dorme supino. Se il corpo pesa sullo stomaco e sull’addome, è necessaria una superficie rigida perchè, altrimenti, fianchi e torace rischiano di sprofondare rispetto al resto del corpo provocando mal di schiena. Per questo motivo, il materasso più adatto sarà quello a molle.

Quando si divide il letto con qualcuno

Se due partner dormono insieme, spesso capita che abbiano esigenze diverse e quindi uno dei due deve adattarsi oppure cambiare letto. La soluzione è acquistare due materassi singoli di diverse tipologie accoppiati insieme.

Post suggeriti

Leave a Comment