Il make up ai tempi della mascherina

 In Evidenza

Ancora per un po’ dovremo indossare le mascherine, perciò il make up dovrà adattarsi a questo nuovo accessorio e dovrà essere più leggero, in modo che i pori della pelle possano respirare.

Potete trovare dei prodotti adatti all’IperTosano: recatevi agli scaffali dedicati alla cura del corpo e, in particolare, tra i cosmetici, cercate una base leggera e un correttore altrettanto light. Meglio evitare il fondotinta.

Per le donne che lavorano diverse ore al giorno, per esempio in ufficio, sarà bene ritoccare ogni tanto il trucco, soprattutto ora che sta per arrivare il caldo.

Il vostro aspetto, infatti, dovrà apparire sempre fresco e pulito.

Pensiamo alle labbra: si può usare il rossetto?

Le labbra, anche se coperte, devono essere idratate con un balsamo, perciò scegliete il lip balm che vi piace di più. Meglio se si tratta di un prodotto in versione stick, così non dovete usare le dita. Scegliete quello giusto che non unga la mascherina.

E ora rispondiamo alla domanda più importante: dovrete rinunciare al rossetto? Assolutamente no! Però vi servirà un rossetto che sia “no-trasfer” che, cioè, non macchi la mascherina.

Perciò, se non riuscite a uscire di casa senza rossetto, potete continuare a farlo. E anche nella tonalità che preferite! Sarà sempre il caso di portarlo con voi, per un ritocco veloce ogni tanto. Ovviamente, ogni volta che lo fate, la mascherina andrà gettata e dovrete esservi lavate le mani con accuratezza.

Il trucco degli occhi: evitate gli eccessi

Mascara, eyeliner e matita possono essere portati con voi nel beauty case d’emergenza, dopo esservi truccate la mattina. Se l’idea vi consola, inserite anche un ombretto che illumini le palpebre. Meglio se in tonalità sobrie.

E i capelli?

Le acconciature avranno davvero un bel daffare a nascondere gli antiestetici elastici che arrivano alle orecchie.

Per questo motivo, in attesa che intervenga il Salone M.Hair Parrucchieri Low Cost, cercate una pettinatura adatta, magari aiutandovi con delle forcine e utilizzando gli elastici, in modo che i capelli non vi vadano sul viso e non dobbiate continuare a toccarvi.

Portate con voi elastici di ricambio e forcine oppure, in alternativa, una pratica fascia per i capelli.

E, se non va a disturbare l’elastico della mascherina, anche un cerchiello a cui ci siamo abituate nel corso dell’inverno.
Insomma, per ora evitiamo le ciocche ribelli da spostare di continuo.

Recent Posts

Leave a Comment