Il dubbio del giorno: come scegliere le tende?

 In Evidenza

Quali sono le tende che preferisci? A pacchetto? Drappeggiate? Velate? Sovrapposte? Vediamo insieme quali sono le tende che si adattano meglio ai tuoi spazi.

L’apporto di stile che regalano le tende agli ambienti e tutt’altro che trascurabile. Prima di tutto completano l’arredo, dando un tocco di raffinatezza e poi animano le pareti. E sono utilissime perchè rappresentano un filtro che ci scherma dal mondo esterno, donandoci un po’ di intimità che, in certi momenti, non guasta.

Come scegliere le tende?

Il modo migliore di sceglierle è partire dal nostro gusto personale e dalle esigenze dell’ambiente in cui le andremo a posizionare. Dovranno essere accordate al tipo di stanza ma anche allo stile e al colore del mobilio. Sicuramente il personale di JYSK ti saprà aiutare nella scelta, offrendoti una scelta di tendaggi pratici, convenienti e per tutti i gusti.

Facciamo degli esempi: in cucina sono pratiche le tende a pacchetto perchè sono comode e maneggevoli. I colori? In genere si scelgono quelli chiari perchè si tratta di una zona in cui si passa molto tempo durante il giorno. Una tonalità che piace moltissimo è il tinta crema, ma il bianco dona sempre freschezza e luce agli spazi.

Per il salotto, soprattutto quando il living è un open space, può essere una buona idea abbinare colore e stile delle tende con quello del divano. Sicuramente, appena appese, noterai che l’effetto valorizza molto la stanza. Un’altra soluzione interessante può essere accoppiare le tende al tappeto o all’imbottitura di sedie e poltrone.

Se invece ti piace l’effetto retrò, sia in cucina che in bagno puoi optare per il lino che, seppur nella sua semplicità, regala un tocco di raffinatezza incredibile.

Le tende della camera da letto

Il massimo per una camera da letto molto elegante è il doppio strato di tende. Una più pesante e scura e l’altra leggera. Il design ne trarrà giovamento ma anche il risveglio, che sarà più soft.

Post suggeriti

Leave a Comment