I panini di pesce sono il top

 In Evidenza

Andando a esaminare le tendenze food di questo periodo scopriamo che i panini di pesce sono tra i più richiesti.

I sapori del mare presenti in un panino che viene preparato alla piastra hanno una marcia in più e conquistano anche i palati più delicati.

Quali ingredienti scegliere? Per esempio si può scegliere il tonno, meglio se fresco, il salmone e il pesce spada, anche nella loro versione affumicata.

Anche il polpo può essere un’ottima idea: offre un sapore speciale che ci ricorda i pranzi luculliani delle regioni del sud Italia.

 

I panini di pesce ci parlano del mare

Ci sono anche delle proposte gourmet che inseriscono il pesce crudo freschissimo, dalle tagliate alle tartare, sofficissime.

Insieme al pesce crudo si sposano alla perfezione la burrata, la cicoria, la rucola e anche dei pesti leggeri. La marinatura renderà il sapore degli ingredienti ancora più particolari.

Anche i crostacei fanno la loro comparsa nei panini. Non solo i gamberetti ma anche gamberi rossi e mazzancolle, molto appetitosi.

Tra coloro che amano la piastra gourmet spopola il polpo grigliato che viene inserito nel panino insieme alla cipolla in agrodolce e, volendo, anche dei capperi.

Arriva dalla Puglia il trend del panino con i tentacoli che, sta conquistando regione per regione. Il Mediterraneo entra nei panini in tutti i modi.

E per noi veneziani, due ingredienti che possono fare la differenza sono il baccalà e il dentice mantecato. Inseriti in un panino con della misticanza e, magari, pistacchi tritati, sono davvero squisiti.

Qui a Jesolo il protagonista potrebbe essere il pescato dell’Adriatico, a iniziare dal pesce azzurro. Si potrebbero reinterpretare in chiave di panino anche le veneziane sarde in saor.

Il filetto di merluzzo fresco, branzino e le varie tartare potrebbero rivelarsi la chiave vincente, inserite in un panino che conquista ogni palato.

Nel frattempo, assaggia le specialità del Central Bar, a partire dai tramezzini freschissimi.

 

 

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment