I migliori giochi improvvisati con i bimbi in casa

 In Evidenza

Tante giornate chiusi in casa con i bimbi, e non sappiamo più cosa inventarci? Abbiamo pensato di suggerire alcune idee spassose, senza bisogno di recuperare attrezzature specifiche oppure cercare complicazioni di alcun tipo.
Basta armarsi di fantasia, creatività, oltre a colla, colori, forbici, carta e nastro adesivo, meglio se colorato.
I giochi con i bimbi possono essere coinvolgenti, movimentati oppure più tranquilli, che sfruttano le loro abilità e stimolano la memoria dei piccini.
La caratteristica che collega tutte queste attività è che non richiedono molto spazio e neppure attrezzature particolari. Possiamo puntare piuttosto sul riciclo di oggetti che si trovano comunemente nelle nostre case.

Giocare con i bimbi in casa

Prima di tutto sicuramente in casa avrete qualche legume, per esempio, un fagiolo. Se lo posate sul cotone bagnato potrete vedere insieme ai vostri bimbi come nasce e cresce una piantina, giorno dopo giorno. Potete anche scattare delle foto oppure dei video, per poi avere un ricordo dell’esperienza.
Un’altra idea è giocare a bowling in casa utilizzando le bottiglie del latte e le palline da tennis, oppure dei bicchierini di plastica e delle palline di carta.
Se avete dei cartoni delle uova, potete inventarvi dei personaggi e colorarli a tinte vivaci.
Se ai vostri bambini piacciono le favole, si può creare una storia partendo da qualche personaggio e oggetto a caso. Ognuno aggiunge il suo contributo e poi la si può scrivere in un quaderno, creando anche delle vignette e dei disegni.

Un due tre stella

Anche in casa è possibile ricreare la situazione per giocare a Un due tre stella, uno dei giochi in cui i bambini si divertono moltissimo. In alternativa si può pensare di inventare un percorso di minigolf in corridoio, oppure in terrazza. Le buche possono essere create in mille modi, con piccole scatole, pezzi di polistirolo o bottiglie di plastica.
Fare gli acrobati per finta: basterà attaccare dello scotch colorato per terra, come si trattasse di una fune e poi si possono aggiungere difficoltà durante il percorso, come procedere a occhi chiusi o saltellando su un piede solo. Si può anche giocare al tirassegno. Bastano delle palline da ping pong (o di carta) e vari recipienti di diverse grandezze. E infine, si possono creare dei gioielli usando la pasta corta e del semplice filo colorato oppure spago. Se la pasta è colorata i gioielli saranno ancora più originali.

Recent Posts

Leave a Comment