I cocktail gourmand

 In Evidenza

Il momento dell’aperitivo è rilassante, piace moltissimo a tutti ed è un break di gusto che ci si concede appena possibile.
E al Piper, si sa, è sempre un’occasione per sorseggiare un buon drink e incontrare gli amici.
Oggi vi suggeriamo due ricette particolari che possono essere bevute anche dai vegani e dagli intolleranti al lattosio. Hanno come base Baileys Almande, certificato dall’American Vegetarian Association.
Quindi anche chi sceglie oppure deve seguire una dieta vegana o senza lattosio può concedersi, con moderazione, di bere uno di questi cocktail, realizzati con la crema al wiskey irlandese. Le due ricette che riportiamo qui sotto sono state ideate da Gabriele Stillitani, un eccellente bartender italiano, ricco di fantasia.

Baileys Almande Shake

Vi chiederete quali sono gli ingredienti, eccoli:
– 45 ml Baileys Almande
– 15 ml caffè espresso
– 15 ml zucchero liquido
– 3 more fresche
Ed ecco i segreti che accompagnano la preparazione: le more vanno schiacciate con un pestello in un tumbler basso dove si versa il Baileys Almande insieme agli altri ingredienti e, per ultima cosa, si aggiunge il ghiaccio. Poi si mescola. Il cocktail si decora con riccioli o altre guarnizioni di cioccolato. Squisito!

Baileys Almande Passion

25 ml Baileys Almande
25 ml Ketel One Vodka
20 ml sciroppo vaniglia
2 cucchiaini di purea di passion fruit

Anche questa ricetta è particolarmente golosa e sicuramente conquisterà il pubblico femminile. Si versa il Baileys nello shaker insieme agli altri ingredienti e poi si aggiunge il ghiaccio. Si shakera e poi si filtra con un colino, versando il contenuto in una coppa. Fatto? Allora è il momento di dedicarsi alla decorazione. Risulta perfetta con un alkekengi.

Post suggeriti

Leave a Comment