I cocktail di San Valentino: brindisi d’amore

 In Evidenza

Buon San Valentino a tutti! Oggi è la giornata in cui le coppie di tutto il mondo si scambiano auguri, bigliettini, fiori e regali.

Noi abbiamo pensato di festeggiarlo con la prima edizione del San Valentino Facebook Contest, offrendo a tutti la possibilità di esprimersi secondo fantasia e creatività.

Con il Piper Bar, inoltre, abbiamo pensato di svelarvi una serie di ricette per i cocktail più adatti a celebrare questa festa dedicata all’amore.

Perciò eccoci pronti a preparare un drink da servire in questa e in altre occasioni importanti.

Il primo si chiama Juliet and Romeo e si prepara con lo shaker dove andranno messe tre fettine di cetriolo, delle foglie di menta e un pizzico di sale.

Il tutto va schiacciato con un bastoncino da cocktail. Poi ci si versa sopra gin, un po’ di succo di limone, un po’ di sciroppo e qualche goccia di acqua di rose.

Dopo averlo lasciato riposare qualche attimo, basta aggiungere il sale e shakerare il tutto. Si serve nella coppa Martini guarnito con menta e poche gocce di Angostura.

 

Anche una Pozione d’Amore tra i cocktail di San Valentino

E’ rosso, proprio come tutti i cuoricini e la passione che li accompagna. Di semplice esecuzione, la Pozione d’Amore si tramuterà in successo se seguirete tutte le indicazioni che ora andiamo a scrivere.

Nello shaker va messo il ghiacchio con vodka, succo di mirtillo, un po’ di granatina e succo di lime quanto basta.

Dopo aver shakerato a sufficienza, versate nel bicchiere che preferite e, come decorazione, aggiungete un bastoncino da cocktail con un cuoricino con il quale avrete infilzato tre lamponi o tre fragole.

Tra le ricette più apprezzate c’è anche il Besame che va preparato direttamente nel bicchiere highball, dove si schiacciano due spicchi di lime e sei lamponi.

Poi si aggiunge la Tequila e il succo della passione oltre a un goccio di liquore al lampone.

Per guarnizione? Una rosa oppure un altro fiore edibile adagiato direttamente sulla superficie del cocktail.

Post suggeriti

Leave a Comment