Gli occhi e l’estate

 In Evidenza

La vista è il senso più delicato che abbiamo. Nel grembo materno, l’apertura degli occhi avviene più o meno al sesto mese. Cioè quando la retina è completamente sviluppata. In questo modo il feto può addirittura percepire la luce del sole.

Quando il bimbo nasce, vede sfocato per qualche mese ma è ugualmente in grado di riconoscere colori e forme.

Grazie alla vista possiamo guardare le mille meraviglie che l’universo ci presenta, comunicare, chiuderli per riposare o non vedere ciò che non ci va, ma anche spalancarli per la meraviglia.

Anche per questi motivi, gli occhi vanno sempre protetti, in particolare d’estate. Se entrate da New Ipervision Optic Store, lo staff risponderà a ogni vostro dubbio o curiosità, aiutandovi nella cura della vista.

Soprattutto in questo periodo dell’anno, e al mare, gli occhi sono iperstimolati quindi bisogna avere delle accortezze in più per rispettarne la natura delicata.

Come è formato l’occhio?

Se, in poche parole, vogliamo descrivere il funzionamento degli occhi, possiamo dire che si tratta di due piccole sfere inserite nell’orbita e sono dotate di varie membrane che ne proteggono la parte anteriore.

Sono la sclera, la congiuntiva e la cornea. Quest’ultima è una membrana trasparente che consente l’accesso della luce nell’occhio. La cornea è posizionata davanti a pupilla e iride.

E poi ci sono il cristallino e la retina. Nella retina si trovano la macula, i nervi ottici e i fotorecettori.

I nervi ottici, in particolare, inviano gli impulsi nervosi al cervello che, a sua volta, si attiva a elaborarli e li trasforma in immagini.

Tra cristallino e retina si trova l’umor acqueo, è una parte liquida che si trova dietro a una parte gelatinosa, l’umor vitreo.

Proteggi i tuoi occhi d’estate

D’estate, in genere, si trascorre più tempo all’aria aperta e, se ci concentriamo su Jesolo, al mare e in spiaggia, ma si va anche in montagna, al lago o a passeggiare presso le rive dei fiumi.

Consideriamo che già computer, tablet, lettori, smartphone e gli schermi televisivi impegnano parecchio i nostri occhi. Se ci aggiungiamo il sole estivo, particolarmente intenso capiremo che bisogna essere particolarmente cauti e attenti.

I raggi del sole possono infiammare congiuntiva e cornea e troppi raggi uv danneggiano il cristallino. Inoltre incorriamo nel rischio della disidratazione che è provocata anche da ventilatori e aria condizionata, usati senza fare attenzione.

Per questo motivo è bene utilizzare occhiali da sole di qualità, fare impacchi rilassanti, non esagerare nell’esposizione solare e fare attenzione ad acqua salata e sabbia.

Per godersi appieno l’estate, proteggi gli occhi, un motivo in più per acquistare un bellissimo paio di occhiali da soli nuovi di tendenza.

 

 

Post suggeriti

Leave a Comment