Gli asparagi, un cibo salutare per la tavola di primavera

 In Evidenza

Oggi parliamo di ingredienti che fanno la loro comparsa ogni anno a Primavera: gli asparagi. Li trovate presso il banco ortofrutta dell’IperTosano presso il parco commerciale I Giardini di Jesolo.
Sono squisiti, appetitosi e ricchi di proprietà benefiche. L’Italia, oltre a Germania e Francia, è uno dei principali produttori in Europa dove i turioni sono coltivati da oltre mille anni.
Scegliere di mangiare asparagi veneti, inoltre, significa avere gustare cibo locale e ricco di proprietà salutari.

Le proprietà degli asparagi

Questi frutti del terreno, formati per la maggior parte di acqua, possiedono grandi qualità nutrizionali, come le fibre, l’acido folico e le vitamine, in particolare la vitamina C e la vitamina E. Anche il contenuto di sali minerali è particolarmente interessante. Sono utili anche a prevenire il diabete di tipo 2 perchè favoriscono la produzione di insulina e diminuiscono i livelli di glucosio nel sangue.
Gli asparagi contengono anche il glutatione che aiuta a depurare l’organismo nel liberarsi di sostanze dannose, come componenti cancerogeni oltre che radicali liberi.
L’asparagina contenuta nei turioni, inoltre, è un diuretico naturale che consente al fisico di espellere il sodio in eccesso.

Ci sono differenti tipi di asparagi

A seconda delle zone, gli asparagi sono differenti, se ne trovano di bianchi, rosa, viola e verdi. Qui in Veneto, sono celebri gli asparagi di Cimadolmo, Bassano, Padova, Rivoli Veronese e gli asparagi verdi di Cavallino-Treporti detti Montine. Altro è il discorso per gli asparagi selvatici.

Come consumare questi ingredienti primaverili

In cucina, gli asparagi sono materie prime particolarmente versatili. Si possono inserire in ricette di antipasti, primi e secondi. Abbiamo già scritto che insieme alle uova danno il massimo, ma sono squisiti in insalate, risotti e frittate. Le spezie che più si abbinano con gli asparagi sono il dragoncello, il curry, il pepe bianco e l’aneto.

 

 

 

 

Post suggeriti

Leave a Comment