Frangetta: ti piace? Abbinala al tuo volto

 In Evidenza

Corta e grafica, oppure  lunga e sfilata, la frangetta ti conquista?

In base alla forma del viso e alle caratteristiche del proprio stile, la frangia può essere scelta come vero e proprio accessorio!

Due le tipologie di frange più comuni: quella che arriva al di sopra delle sopracciglia, tagliata in modo grafico e rigido.

E poi c’è la frangia sfilata, appoggiata sulla fronte, che ne fa intravedere la forma.

La prima è sicuramente più difficile da portare, l’altra lascia maggiore libertà perché si può calibrare la densità dei capelli da lasciare sulla fronte.

E’ importante ricordare poi che ogni viso ha una frangia adatta a sé, che può valorizzarlo al massimo e incorniciarlo nel modo migliore.

Chiedi un suggerimento allo smart staff M.Hair, che, sicuramente, avrà i suggerimenti perfetti per perfezionare il suo hair style.

Una frangetta per ogni viso

Per un viso pieno, meglio optare per una frangia tagliata a due dita dalle sopracciglia, in modo da assottigliarlo.

Su un viso androgino e allungato, invece, si può optare per una frangia bombata e allungata che regali dolcezza.

Per il viso quadrato ci piace immaginare una frangia in diagonale, tipo la famosa frangia-ciuffo. E’ particolarmente adatta anche per chi possiede un naso importante, che non passa inosservato.

Ci sono diverse tecniche poi per rendere la frangia più preziosa.

Si può optare per una semplice schiaritura sulle punte, oppure decidere di dividere la frangia in tre falde differenti.

La prima sarà scura, la seconda chiara e la terza torna scura.

In questo modo è possibile ottenere più profondità. Oppure farla leggermente più scura rispetto al resto della testa, in modo da sottolineare lo sguardo e dare più risalto al proprio volto.

Arrivati a questo punto, è possibile sicuramente affermare quindi, che la frangia è il trend assoluto di questa stagione invernale.

E che risulta perfetta per chi intende indossarne una versione personalizzata e adattata al proprio volto e, naturalmente, alla personalità!

Recommended Posts

Leave a Comment