Fake news: come evitarle

 In Evidenza

Sapete cosa sono le fake news? Sono quelle notizie assolutamente false che girano per le chat e sui media.

Facebook ci spiega, in una sorta di guida, come riconoscerle ed evitarle.

Per esempio partendo dal titolo che, in una fake news sarà particolarmente esagerato, scritto in maiuscolo e con uso improprio di punti esclamativi.

A questo punto dovrebbe già venirvi spontaneo dubitare di quanto viene affermato, sia nel titolo che nel testo.

Le fake news riportano a indirizzi di siti dal nome che storpia quelli famosi. Per esempio “Il fatto quotidaino” che intende confondere chi legge. Controllate bene da quale sito arriva la notizia che state leggendo.

Le immagini e gli errori delle fake news

Immagini e titoli vanno di pari passo. Anche queste saranno spesso ritoccate, se ci sono video saranno sicuramente fake.

Oppure ci sono foto vere ma che si riferiscono ad altri argomenti, a tempi passati  e che comunque non sono pertinenti con quanto si afferma.

Il sito TinEye può esservi molto utile a smascherare una foto falsa o ritoccata.

Nel testo delle notizie fasulle spesso ci sono molti errori di battitura oppure formattazioni strane. Se li notate, fate ulteriore attenzione.

Fonti, date e testimonianze

Dovete sempre controllare le fonti da cui arrivano le notizie, soprattutto prima di diffonderle.

Se la fonte è un sito attendibile è una garanzia in più dell’attendibilità di quanto è scritto (a volte sbagliano anche i siti più importanti comunque…).

Nel caso invece la notizia provenga da un sito sconosciuto, allora ci sono molte possibilità che sia falsa.

Controllate anche la data di pubblicazione della notizia, spesso potrebbe essere vecchia e riproposta per avere ancora più like. Se poi ci sono date incongruenti anche nel testo, cestinatela subito.

Anche le fonti devono essere attendibili, se si citano nomi, cercateli su Google, non è detto che esitano o che abbiano i requisiti e le competenze per dare un parere autorevole.

Post recenti

Leave a Comment