Come tagliarsi i capelli da sole

 In Evidenza

Avete bisogno di tagliarvi i capelli ma i parrucchieri sono ancora chiusi?

Allora vi diamo qualche semplice suggerimento per non combinare un disastro.

E’ necessaria però una certa manualità, se no vi conviene sfruttare forcine ed elastici in attesa di tornare al Salone M.Hair.

Nel caso ve la sentiate, potrebbe essere un taglio semplice, una sfoltita leggera oppure una sistematina alla frangia.

Ci sono piccoli trucchi per riuscirci in modo semplice senza pentirsi.

Prima di iniziare, cosa vi serve?

Prima di prendere in mano le forbici dovete prima osservare i vostri capelli con attenzione e fare delle riflessioni sulla forma del viso, sul tipo di taglio che andrete a fare, magari guardate delle foto per ispirarvi.

Ci vogliono forbici con lame affilate e precise, un pettine, mollette, elastici, acqua spray per inumidire i capelli.

Come fare la frangia

Raccogliete una parte di capelli non troppo corposa, spostatela in avanti sulla fronte. Pettinatela bene e inumiditela un po’. Tenendola con le dita fate un mezzo giro, in stile twist e iniziate a tagliare, senza salire troppo.

Meglio cominciare facendola più lunga e poi intervenire con gli aggiustamenti.

Con questa tecnica la frangia sarà più lunga ai lati e non dritta e pari sulla fronte.

Una tecnica semplice per accorciare i capelli

Se volete tagliare la capigliatura dal taglio lungo a quello medio partite legando i capelli con una coda posteriore e aggiungete un altro elastico per capire il punto dove tagliare.

Per un taglio con i capelli leggermente più lunghi davanti, tirate i capelli dietro le orecchie altrimenti non fatelo e così risultareanno tagliati alla pari.

Quindi tagliate appena sotto il vostro elastico e, dopo averli asciugati potete sfoltire un po’ le punte usando un pettine come limite oltre al quale non salire.

In questo modo il vostro taglio apparirà più naturale e meno geometrico.

Recent Posts

Leave a Comment