Come rinforzare le difese immunitarie

 In Evidenza

Un contributo a rinforzare le difese immunitarie in ogni momento della vita arriva dall’alimentazione.
Parliamo di ingredienti che ci aiutano e che si possono acquistare presso l’IperTosano dove si rispettano tutte le normative vigenti per la tutela della salute dei consumatori e dei lavoratori.
Partiamo con l’aglio, ricco di un potente antimicrobico, antifungino e antibiotico naturale e poi possiamo aggiungere che i funghi possiedono una buona dose di selenio, antiossidante, oltre ai beta-glucani che contribuiscono a potenziare i processi di riparazione delle cellule.
Ma apporta benefici anche il té verde con i suoi effetti antiossidanti.
E c’è, per i golosi, anche il cioccolato fondente con la sua carica di zinco che possiede anche effetti antidepressivi per il contenuto di triptofano, precursore della serotonina.

Miele, acqua, alimenti leggeri e il miso

Non si tratta, chiariamolo, di una dieta ma di semplici suggerimenti per apportare benefici al nostro organismo. Per esempio con il miele che, oltre a essere un buon antibatterico, disinfetta il cavo orale.
Lo sanno oramai tutti che bere molta acqua a temperatura ambiente fa bene e, in caso di influenza, è meglio mangiare poco e spesso, preferendo cibi cotti al vapore oppure alla piastra o, ancora, a basse temperature.
Per quanto riguarda le verdure più benefiche possiamo citare le carote, i finocchi, le insalate, i pomodori, i broccoli, i cavoli e i peperoni. E poi la frutta, soprattutto se ricca di vitamina C come gli agrumi, le arance e i limoni, oltre a fragole e kiwi.
Con una spremuta, il succo di limone e almeno tre porzioni di frutta fresca o verdura di stagione arriviamo alla dose ideale di vitamina C di cui abbiamo bisogno abitualmente, sì perchè non occorre esagerare.
Spinaci, broccoli, verze, cicoria, cavolo, carote, pomodoro e lattuga apportano la vitamina A, mentre la frutta secca e l’olio evo ci regalano la vitamina E. Il pesce azzurro, invece, ci fornisce la preziosa vitamina D, la stessa che ci dona il sole.
Infine, per rinforzare la flora microbica, sarà bene scegliere yogurt, kefir, crauti e alimenti fermentati come il miso.
Il miso è un condimento dal sapore forte che nasce in Giappone e si ottiene facendo fermentare i fagioli di soia gialla con sale marino e cereali, in genere riso e orzo. E’ buono e ottimo per insaporire brodo, zuppe e minestre. Apporta probiotici che riequilibrano la flora dell’intestino e favoriscono la salute dell’organismo in generale e, inoltre, favorisce la regolarità intestinale.

 

Post suggeriti

Leave a Comment