Capelli lucenti con il cibo sano

 In Evidenza

Che l’alimentazione sia importantissima per il corretto funzionamento di ogni parte del nostro corpo lo sapevate sicuramente già, ma è utile anche per avere capelli lucenti.

Perciò se volete capelli sani, lucidi e dall’aspetto soffice, allora dovete seguire una dieta equilibrata, variegata e ricca di nutrienti.

Scegliendo ingredienti freschi di stagione, possibilmente biologici, ne guadagnerete in benessere e potrete sfoggiare una chioma splendida.

E’ una delle raccomandazione che vi farà anche lo staff M.Hair, oltre a suggerirvi il taglio più adatto a voi.

I trattamenti e i prodotti del Salone di parrucchieri del nostro parco commerciale sono di ottima qualità e adatti a qualsiasi tipo di capello.

Seguendo i loro consigli e uno stile di alimentazione salutare, ne avrete sicuramente dei benefici.

 

Frutta arancione e cioccolato aiutano ad avere capelli lucenti

La frutta, in particolare quella arancione e gialla, contiene un’alta percentuale di vitamine, a iniziare dalla vitamina C.

Questa vitamina, come dicono tutti gli esperti, è utile a combattere i radicali liberi che sono responsabili dell’invecchiamento.

I radicali liberi, infatti, causano uno stress ossidativo ai capelli, rendendoli più deboli e opachi.

La frutta arancione e gialla, inoltre, contiene il betacarotene, precursore della vitamina A che consente lo sviluppo della cheratina, componente fondamentale di capelli, peli e unghie.

E, ora, preparatevi che stiamo per darvi un’ottima notizia e farà la gioia di tutti i golosi.

Un altro alimento utile alla salute dei capelli è il cioccolato fondente che, oltre a contenere sali minerali e vitamine, è ricco di polifenoli, efficaci antiossidanti.

Questo tipo di cioccolato contiene anche il magnesio, altro nutriente essenziale per la crescita della capigliatura.

Perciò, tra gli alimenti utili, come avrete capito ci sono frutti golosi come il melone, le albicocche, le pesche, le banane, il pompelmo giallo e la papaia.

E, in più, avete un’ottima ragione in più per gustare in santa pace il cioccolato fondente, senza farvi venire i sensi di colpa. Fantastico, no?

 

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment