Bagnoschiuma: segreti e curiosità

 In Evidenza

Quale bagnoschiuma ti piace? Tra i prodotti per la cura del corpo, esiste in innumerevoli versioni e profumazioni. Ma soprattutto ci sono bagnoschiuma adatti a ogni tipo di cute.  Per la pelle grassa oppure secca, delicata o irritata.

Nel settore dedicato alla cura della persona dell’IperTosano puoi trovarne di ogni tipo, incluso quello adatto alla pelle delicata dei bimbi. Ideale per il bagnetto dei neonati e dei bimbi più grandi.

C’è da pensare che la storia del bagnoschiuma inizia già dal periodo degli antichi Egizi. Erano soliti sciogliere nell’acqua oli di origine animale in modo che il corpo fosse idratato.

I Romani invece usavano un grasso di origine bovina e ovina, il cosiddetto “sego” e, in seguito, l’olio d’oliva.

Come scegliere il bagnoschiuma

Si chiama così proprio perchè si tratta di una sostanza a base di sapone che, quando entra in contatto con l’acqua, crea una schiuma soffice utile a pulire la pelle.

E a profumarla, idratandola allo stesso tempo. Grazie al bagnoschiuma anche sebo e sporco se ne vanno dalla nostra pelle, sottoposta ogni giorno all’inquinamento, agli agenti atmosferici e agli abiti.

Se vi piacciono i bagnoschiuma dalle fragranze leggere, potete optare per quelle naturali come il limone, l’olio d’oliva, la menta e la lavanda.

Se la vostra pelle è delicata o secca, è meglio scegliere un prodotto che abbia caratteristiche idratanti e che abbia un ph neutro, pari cioè a 7.

Se, al contrario, avete una pelle particolarmente grassa, evitate i bagnoschiuma a base oleosa.

Il bello di avere una vasca è proprio quello di immergersi in una soffice schiuma. E godersi qualche momento di relax, magari ascoltando della musica soft e accendendo delle candele profumate.

 

 

Post suggeriti

Leave a Comment